Ho scritto questo post come semplice guida di base per i ristoratori e grotti della Svizzera italiana. Sono stato mosso dall’osservazione di quanto poco curata sia la gestione del marketing online ed offline per questo tipo di attività in Ticino e in generale nella Svizzera italofona. Molti ristoratori infatti lamentano affari in calo, poca affluenza di nuovi clienti e in generale poca richiesta. Tuttavia con una semplice ricerca online si vede come sia mal curata e poco gestita la parte di marketing dei locali, soprattutto per quanto riguarda l’aspetto online.

I tempi cambiano

Ristoratori! sveglia: oggi il 90% delle persone consulta online prima di andare in un locale. Guarda come è presentato il ristorante, che piatti offre, che orari fa, come raggiungerlo e se ci sono piatti del giorno.

Tutto ciò oggi si fa semplicemente col telefonino e lo fanno tutti! Non essere online o esserlo in modo “vecchio” è come fare un regalo alla concorrenza e farsi tagliare fuori dal mercato. Quindi smettete di essere arcaici e investite in qualcosa a rendimento sicuro! no non le banche, ma la vostra promozione per fare più affari e fidelizzare il cliente. Probabilmente leggendo questo post, starete pensando: già lo faccio, posto su facebook quattro foto di piatti che posso fare di più; oppure: scrivo già sul mio sito che sono il migliore ristorante della regione ma nessuno ci guarda, internet non vale niente! Questo fa già capire che bisogna lavorare un po’ sull’aspetto.

Importanti linee guida

Ecco alcune semplici linee guida:

  • avere un sito web accattivante e ben fatto che abbia almeno: 1) mappa di dove si trova il ristorante, 2) modulo di richiesta informazioni e/o prenotazione, 3)orari del locale e giorni di chiusura, 4) numero di telefono, 5) social e watsapp/telegram per info e prenotazioni, 6) menu del giorno sempre aggiornato, 7) area blog;
  • essere presenti con una pagina su facebook, twitter e instagram, collegati al sito web. Inoltre account su google collegato. Non ha senso pubblicare sciocchezze come: si mangia bene, continue foto dei piatti, ecc. sembrate solo dinosauri; Tutti gli account vanno anche collegati allo smartphone per info in tempo reale;
  • programmare post interessanti con contenuti importanti e ricchi, sul proprio sito web, sezione blog e postarli con regolarità sui social. All’inizio usare un piano di annunci sponsorizzati (ad es. su facebook); non vi preoccupate, costa poco e rende in termini di ritorno; questa attività non è una perdita di tempo ma è un importante attività (praticamente essenziale) che va fatta ad ogni costo, altrimenti non vi promuoverete mai;
  • fare prezzi ragionevoli: non sfruttate la vostra clientela, altrimenti non torneranno mai più e vi faranno cattiva pubblicità. Invece prezzi onesti e piatti abbondanti fanno successo;
  • avere nel locale un area bambini è sempre un’idea geniale: anche se costa qualcosa è un investimento sicuro;
  • quando fate eventi, create video brevi e accattivanti che possano diventare virali; Mi raccomando non cose orrende e lunghissime, ma brevi video ben fatti e montati;
  • taggate bene i post che fate seguendo gli hashtag del momento;

Questi sono semplici linee da seguire. Se non fate nulla di questo o pensate che sia una scemenza, allora purtroppo non vi volete adeguare ai tempi e non potrete fare altro che sopravvivere senza chances di miglioramento. Credemi oggi la battaglia si combatte online. Come google local guide, ho recensito numerosi locali in giro per l’europa e ho potuto constatare che, specialmente fuori dalla Svizzera, molti locali seguono scrupolosi piani di marketing e con tenacia raggiungono ottimi risultati.

Per approfondire l’argomento non esitare a contattarci senza impegno.